Rapper TI Frode di criptovaluta: addebitato e multato di $ 75.000 dalla SEC

by admin .

Il rapper TI e altre quattro persone, tra cui il produttore cinematografico Ryan Felton, sono stati accusati dalla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti per vendite fraudolente di token. TI, o Tip come è anche conosciuto il rapper, è anche multato di $ 75.000 dall’autorità di regolamentazione dei valori mobiliari.

Il rapper TI e il produttore di film incriminati

La SEC ha annunciato venerdì le accuse contro il rapper e attore Clifford Harris Jr. (spesso noto come TI o Tip), il produttore cinematografico Ryan Felton e altri tre per due offerte fraudolente di monete iniziali (ICO). La SEC ha inoltre addebitato a due società, Flik e Coinspark, che hanno condotto le vendite.

Il rapper TI, che la Bitcoin Trader ha descritto nel suo ordine come „un noto musicista, attore e produttore“, ha partecipato all’offerta e alla vendita di token flik, che sono titoli non registrati. Gli investitori sono stati in grado di acquistare e vendere questi token su almeno due scambi di criptovaluta utilizzando ETH e BTC , secondo la SEC. „I materiali promozionali descrivevano Flik come ‚Netflix sulla blockchain‘, una società che fornirebbe una piattaforma di streaming multimediale con prodotti e servizi che potrebbero essere acquistati con token flik.“

La SEC sostiene che tra il 20 agosto e il 20 settembre 2017, il rapper ha offerto e venduto questi token sui suoi account sui social media, affermando falsamente di essere un co-proprietario di Flik e ha chiesto a un amico famoso di promuovere la vendita sui social media. , definendo la „nuova impresa“ di flik TI. La vendita di Flik ha raccolto circa 539 ETH , per un valore di circa $ 164.665 al 20 settembre 2017, afferma l’ordine della SEC, aggiungendo:

L’ordine della SEC contro TI gli impone di pagare una sanzione pecuniaria civile di $ 75.000 e di non partecipare a offerte o vendite di titoli di asset digitali per almeno cinque anni

TI non ha né ammesso né negato i risultati della SEC, secondo quanto riferito da Reuters venerdì. Il suo avvocato Henry E. Mazurek dice che il rapper si è rammaricato di essere coinvolto con Felton, che „credeva essere un imprenditore locale che cercava di rendere più facile per i nuovi artisti entrare nell’industria musicale“, ha trasmesso il notiziario. L’avvocato sostiene inoltre che TI „non ha mai ricevuto un dollaro“ dall’impresa fallita di Felton.

Inoltre, la SEC ha spiegato che il produttore cinematografico Felton avrebbe promesso di costruire una piattaforma di streaming digitale per Flik e una piattaforma di criptazione per Coinspark, ma si è appropriato dei fondi raccolti. Ha trasferito segretamente gettoni flik a se stesso e li ha venduti per $ 2,2 milioni di profitti. Si è anche impegnato in scambi manipolativi per gonfiare il prezzo dei gettoni scintilla e ha utilizzato i guadagni illeciti per acquistare una Ferrari, una casa da un milione di dollari, gioielli con diamanti e altri beni di lusso.